Lo Staff Dog Beach

Lo Staff Dog Beach

URL del sito web: http://www.dog-beach.it

Tutto lo staff rimane a completa disposizione per qualsiasi informazione o richiesta. Per contattarci consultare l'apposita sezione "Contatti"

Una volta arrivata l'estate, viene la voglia di andarsi a godere spiaggia sole e mare e se possibile portare con se il proprio cane. Per fortuna negli ultimi anni la mentalità delle amministrazioni e delle persone sta cambiando e non solo diventa possibile portare con se il proprio animale in spiaggia senza trovarsi a discutere, ma anche trovare piccole isole felici dove sia voi che il vostro cane possiate trascorrere ore divertenti.

La spiaggia in questo periodo è l'ambiente ideale per permettere al vostro cane di socializzare, muoversi e rinfrescarsi, ma non bisogna dimenticare di prepararsi, perchè altrimenti anche una bella esperienza può diventare fonte di numerosi piccoli imprevisti.

 

Ecco qua una breve lista di cose a cui prestare attenzione quando andate in spiaggia con il vostro quadrupede:

1)Anche i cani rischiano di bruciarsi al sole! In modo particolare questo avvertimento è rivolto ai soggetti con mantelli chiari e cute non pigmentata che nelle zone con meno pelo, possono rischiare di sviluppare fastidiosi eritemi solari. Per prevenirli è bene procurarsi delle creme solari apposite da applicare più volte durante la giornata.

2)L'acqua salata può provocare diversi fastidi, sia per la cute che per l'apparato gastro-enterico. Molti a volte non pensano che il sale che rimane sulla cute una volta evaporata l'acqua, che a noi da fastidio dopo una giornata al mare, può essere molto più fastidioso per il nostro animale.  Infatti, una volta evaporata l'acqua, tra il pelo rimane il sale, che per effetto delle sue capacità igroscopiche mantiene la cute del cane al di sotto del pelo sempre un po' umida, predisponendo a fastidiose dermatiti che possiamo ritrovare su tutto il corpo, ma più frequentemente al livello delle pieghe cutanee ed al di sotto delle zampe fra i polpastrelli.

Per prevenire questa situazione spiacevole è sempre raccomandabile prestare particolarmente attenzione a risciacquare abbondantemente il cane con acqua dolce dopo ogni giornata passata al mare.

Inoltre l'acqua marina puó essere bevuta più o meno volontariamente, provocando vomito e/o diarrea.  Purtroppo evitare che il cane beva acqua salata non è sempre così semplice, è bene quindi contattare il medico veterinario in caso di sintomi gastro-enterici per poter gestire il problema che resta comunque solitamente di semplice gestione. 

3)La Sabbia è per il cane in spiaggia croce e delizia. Offre innumerevoli occasioni di divertimento, permette di scavare buche con piacere ed offre un terreno morbido su cui rotolarsi.

Purtroppo spesso la sabbia è anche rovente, soprattutto sotto il caldo sole estivo ed alcuni cani, con zampe fini e piccole tendono ad affondare nella sabbia calda sentendosi scottare proprio come capita a noi. Perció è bene predisporre una zona d'ombra sotto l'ombrellone così che il vostro amico possa riposarsi. Consideriamo comunque che camminerà con maggior piacere nelle zone più vicine alla battigia dove la sabbia è umida e più fresca.

Alcuni cani poi spinti da non si sa quale piacevolissimo sapore, fanno veri e propri banchetti di sabbia, riempiendosi stomaco ed intestino di quello che è un vero e proprio abrasivo granulare. L'effetto su stomaco ed intestino è proprio quello che ha la carta a vetro sulla pelle, e spesso questi cani si ritrovano costipati o cominciano a defecare con difficoltà grosse masse di sabbia ricoperte da muco: l'unica protezione che l'intestino riesce a mettere in atto. In questi casi può essere opportuno rivolgersi al medico veterinario che potrebbe dover effettuare una o più radiografie addominali per stabilire il volume della sabbia ingerita ed attuare una terapia idonea, che molto raramente contempla la necessità di operare il cane per rimuovere la sabbia, ma che quasi sempre necessita di lubrificanti e lassativi per facilitare l'evacuazione.

La sabbia ha poi la caratteristica di infilarsi ovunque e molto spesso negli occhi provocando infiammazioni. A questo proposito è bene, ogni sera, pulire gli occhi del proprio animale in modo da rimuovere la sabbia. 

4)Il Caldo è uno dei problemi principali, non solo in spiaggia, ma ovunque durante l'estate. Quando siete in spiaggia potete attuare alcuni piccoli accorgimenti per evitare di sottoporre il vostro amico al caldo eccessivo e conseguentemente al rischiosissimo colpo di calore. È quindi importante avere sempre a disposizione acqua fresca, una zona di ombra, ed evitare di forzare l'attività fisica in particolare durante le ore centrali della giornata. Puó essere inoltre utile bagnare spesso il cane con acqua fresca, per aiutarlo a mantenere la sua temperatura corporea che altrimenti sarebbe regolata solo attraverso l'evaporazione del suo respiro. A tale proposito è giusto ricordare che è necessaria maggiore prudenza per tutti i cani brachicefali (bulldog, carlino e simili) i quali, avendo per la loro conformazione anatomica maggiori difficoltà respiratorie, rischiano più frequentemente di incorrere in questo tipo di problema.

5)Gli ami da pesca, spesso incautamente od incivilmente lasciati sulla spiaggia dai pescatori possono essere un pericolo, perché di frequente l'odore od i brandelli di esca che vi sono rimasti attorno possono invogliare i cani ad ingoiarli prima ancora che riusciate a fermarli.

In genere questo tipo di problema non si presenta in spiagge adibite appositamente ai quattrozampe dove il personale pulisce e controlla con attenzione la siaggia, ma se dovesse accadere è importante che, anche se è la cosa più istintiva da fare, non tiriate mai l'eventuale filo che esce dalla bocca del cane, perché potreste provocare lacerazioni anche molto gravi. La cosa migliore da fare è legare il filo al collare e portare il cane al medico veterinario per poter identificare il corpo estraneo tramite radiografia e rimuoverlo.  

Ambuatorio Veterinario La Corte

Via Pitagora, 42 - 57027 San Vincenzo (LI)

24/24 per emergenze

Ambulatorio: 0565 70 14 49

Emergenze: 334 85 40 758

Ciao amici della Dog Beach, anche quest'anno stiamo mandando in produzione le nostre magliette. Ma a differenza degli anni scorsi non abbiamo le idee chiare su parte della collezione e chiediamo il vostro aiuto!!! Infatti alle nostre magliette standard quest'anno ne affiancheremo una "premium" a 4 colori ma siamo indecisi sulla grafica da scegiere. Quindi votate la vostra preferita e sarà quella che si unirà al resto della collezione 2012!!!! Ovviamente non si tratta di grafiche definitive visto che manca qualche dicitura ma rispecchiano il risultato finale. La grafica vincente potrebbe essere stampata anche su felpe, polo e cannottiere.

Buona votazione!!!!!

 

 

Error: No articles to display

Sondaggio Maglietta 2012

Maglietta "Siamo una Famiglia" - 51%
Maglietta "Spiaggia DEI cani" - 49%

Voti Totali: 96
Il sondaggio è finito il: 12 Mag 2012 - 00:00

Bauuuuu

 {fcomment} 

Dog Beach San Vincenzo

Your cart